Vini da dessert

Moscato d’Asti D.O.C.G. Canelli “SiFaSol”

  • Vino
    Moscato Bianco di Canelli
  • Vigneto
    Vigneto di tipo marnoso-sabbioso con buona percentuale di calcare, sito nei pressi di Cascina Faia a Santa Libera di Canelli.
  • Forma di allevamento
    Guyot
  • Vendemmia
    Precoce (ultima decade di agosto-prima decade di settembre) per preservare intatti i delicati aromi dell’uva moscato. La vendemmia viene effettuata a mano e le uve raccolte in cassette di 20 kg.
  • RESA /HA
    C.a. 100 q.
  • Gradazione Alcolica
    13% vol. di cui solo 5,5% svolta in alcool.
  • Vinificazione

    Dopo la pressatura con pneumopressa, il mosto viene chiarificato a temperatura ambiente e in modo naturale, senza additivi chimici. Questo processo consente di stabilizzare il vino in modo da eliminare i sedimenti. Dopo circa 24 ore, il mosto viene trasferito in serbatoi a temperatura controllata (0°C.). Terminata la fermentazione in autoclave – ad una temperatura di circa 17° C., per preservare gli aromi tipici del moscato – il vino viene nuovamente refrigerato al fine di bloccare la fermentazione e trattenere l’anidride carbonica. Il vino è successivamente sottoposto ad alcune filtrazioni per ottenere limpidezza e trattenere i lieviti. SiFaSol viene imbottigliato con sistema di riempimento isobarico per mantenere integri i profumi e il perlage.

  • Temperatura di servizio

    10-12° C.
    L’abbinamento tipico è con i dolci: biscotti, pasticceria secca, torte di nocciole e crostate. Nella tradizione non mancano però abbinamenti a contrasto con salame fresco, fichi e melone (la c.d. merenda sinoira). Da non sottovalutare, per chi vuole osare, l’abbinamento con i piatti speziati e piccanti della cucina etnica, soprattutto indiana.

  • Vitigno
    Moscato Bianco di Canelli
  • Vigneto
    Vigneto di tipo marnoso-sabbioso con buona percentuale di calcare, sito nei pressi di Cascina Faia a Santa Libera di Canelli.
  • Forma di allevamento
    Guyot
  • Vendemmia
    Precoce (ultima decade di agosto-prima decade di settembre) per preservare intatti i delicati aromi dell’uva moscato. La vendemmia viene effettuata a mano e le uve raccolte in cassette di 20 kg.
  • RESA /HA
    C.a. 100 q.
  • Gradazione Alcolica
    13% vol. di cui solo 5,5% svolta in alcool.
  • Vinificazione

    Dopo la pressatura con pneumopressa, il mosto viene chiarificato a temperatura ambiente e in modo naturale, senza additivi chimici. Questo processo consente di stabilizzare il vino in modo da eliminare i sedimenti. Dopo circa 24 ore, il mosto viene trasferito in serbatoi a temperatura controllata (0°C.). Terminata la fermentazione in autoclave – ad una temperatura di circa 17° C., per preservare gli aromi tipici del moscato – il vino viene nuovamente refrigerato al fine di bloccare la fermentazione e trattenere l’anidride carbonica. Il vino è successivamente sottoposto ad alcune filtrazioni per ottenere limpidezza e trattenere i lieviti. SiFaSol viene imbottigliato con sistema di riempimento isobarico per mantenere integri i profumi e il perlage.

  • Temperatura di servizio

    10-12° C.
    L’abbinamento tipico è con i dolci: biscotti, pasticceria secca, torte di nocciole e crostate. Nella tradizione non mancano però abbinamenti a contrasto con salame fresco, fichi e melone (la c.d. merenda sinoira). Da non sottovalutare, per chi vuole osare, l’abbinamento con i piatti speziati e piccanti della cucina etnica, soprattutto indiana.

Potrebbe interessarti anche:

Partially fermented must “Busjia”

Partially fermented must “Busjia”

DESSERT WINES
Moscato d’Asti D.O.C.G. Canelli “SiFaSol”

Moscato d’Asti D.O.C.G. Canelli “SiFaSol”

DESSERT WINES
Sweet wine from overripe grapes “Mejtordchemoj”

Sweet wine from overripe grapes “Mejtordchemoj”

DESSERT WINES

FEASR Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: L’Europa investe nelle zone rurali

  • La nostra azienda aderisce alla Misura 10.1.1 del PSR 2014-2020 della Regione Piemonte che finanzia la realizzazione delle tecniche di agricoltura integrata. La Misura 10.1.1 prevede il rispetto delle norme tecniche che regolamentano i trattamenti fitosanitari e le concimazioni dei nostri vigneti e terreni in conduzione. Programma di sviluppo rurale 2014-2020 Misura 10 - Pagamenti Agro-climatico Ambientali Sottomisura - 10.1.1 Produzione integrata Adesione alle tecniche di Produzione integrata


© Giacomo Scagliola  - P.iva e c.f. 00256150053